Speciale Comunali 2014 Annone Veneto Cinto Caomaggiore Concordia Sagittaria Fossalta di Portogruaro Gruaro Teglio Veneto

Articoli in archivio


11/02/2019 - Comune e Territorio

"TUTTA UN ALTRA PORTOGRUARO" : UN NUOVO COMITATO CIVICO !

Presentazione pubblica dopo vari Incontri, sentiamo i due portavoce...

 

NOTA - Tutta da guardare e ascoltare con attenzione l'intervista ai due portavoce Sergio Amurri e Giuseppe Rizzuto ...  (clicca qui)

 


 

#TuttaUnAltraPortogruaro

 

COMUNICATO STAMPA

 

PRESENTATO PUBBLICAMENTE IL COMITATO CIVICO

#TUTTAUNALTRAPORTOGRUARO:

SPAZIO PER IL CONFRONTO FRA CITTADINI

E LABORATORIO DI PROPOSTE

PER IL CAMBIAMENTO DELLA CITTÀ

E DEL PORTOGRUARESE

 

È stato presentato venerdì 8 febbraio in un incontro pubblico aperto alla stampa e ai cittadini il Comitato Civico #TuttaUnAltraPortogruaro.

Il Comitato è di fatto attivo già da qualche mese e i promotori hanno incontrato associazioni, imprenditori, cittadini per cominciare un percorso il cui tema principale è il cambiamento per Portogruaro e il territorio.

Lo scopo è quello di avvicinare tutti coloro che vogliono e vedono un futuro diverso per la città e l’area portogruarese in uno spazio dove le persone si sentano libere di confrontarsi, esprimere le proprie opinioni e proposte ma anche un luogo in cui informarsi su quanto accade nella vita politica amministravi di Portogruaro.

Il laboratorio ha l’ambizione di raccogliere intorno a questo progetto cittadini che hanno voglia di impegnarsi per Portogruaro superando le logiche partitiche e di schieramento.

Dal comitato spiegano: “In questi ultimi anni la situazione istituzionale e amministrativa della Città appare statica, preoccupante, senza prospettive. Versano in difficoltà esercizi e imprese, con il rischio concreto della desertificazione di un centro storico nel quale la viabilità è sempre più caotica e non si delineano, al momento, soluzioni moderne e sostenibili che possano migliorarla. Il tasso di disoccupazione, nonostante la vicinanza delle spiagge, è ancora troppo elevato.

Sono mortificati la cultura, lo sport, le attività ricreative. Sono ridimensionate importanti istituzioni culturali. Le scelte gestionali e gli investimenti pubblici sono privi di coerenza e di obiettivi precisi.

Manca una visione d’insieme su opere a medio e a lungo termine che tenga conto delle esigenze del Centro Storico, delle periferie e delle frazioni, in relazione alle vocazioni, alla sostenibilità, alla valorizzazione del territorio. Il sistema sanitario e di protezione sociale fatica a trovare un equilibrio.

Non si tiene conto dell’aumento nel territorio del disagio, delle malattie croniche, dell’invecchiamento della popolazione. Le Associazioni non sono ascoltate e non riescono a svolgere il loro fondamentale ruolo di co-progettazione e di aiuto per iniziative di utilità sociale.

Così non si può andare avanti! è ora di progettare il cambiamento.”

  

IL COMITATO

#TuttaUnAltraPortogruaro

 


 

#TuttaUnAltraPortogruaro 

 

LABORATORIO APERTO DI IDEE PER LA NOSTRA CITTÀ

 

1) LE OPPORTUNITÀ

La Città di Portogruaro vanta una storia e una posizione geografica che la rendono centrale nel Veneto Orientale e nella Città Metropolitana di Venezia. È un punto d’incontro tra il mare e le montagne, è il nodo più significativo nella rete di piccole realtà urbane e rurali del territorio, è una porta per il Friuli e la Mitteleuropa. Le sue notevoli potenzialità economiche, turistiche, ambientali, il prezioso patrimonio di cultura, la ricca offerta formativa potrebbero farla diventare un centro importante per innovazione, qualità di vita, integrazione sociale.

Portogruaro ha, inoltre, un bellissimo centro storico e può aspirare a diventare una città ideale in cui si può vivere bene, un luogo nel quale la sicurezza può essere sostanziale e dove la Comunità può conservare le proprie caratteristiche sociali di umanità e solidarietà.

2) IL PRESENTE

In questi ultimi anni la situazione istituzionale e amministrativa della Città appare statica, preoccupante, senza prospettive. Versano in difficoltà esercizi e imprese, con il rischio concreto della desertificazione di un centro storico nel quale la viabilità è sempre più caotica e non si delineano, al momento, soluzioni moderne e sostenibili che possano migliorarla.

Il tasso di disoccupazione, nonostante la vicinanza delle spiagge, è ancora troppo elevato.

Sono mortificati la cultura, lo sport, le attività ricreative. Sono ridimensionate importanti istituzioni culturali. Le scelte gestionali e gli investimenti pubblici sono privi di coerenza e di obiettivi precisi. Manca una visione d’insieme su opere a medio e a lungo termine che tenga conto delle esigenze del centro storico, delle periferie e delle frazioni, in relazione alle vocazioni, alla sostenibilità, alla valorizzazione del territorio.

Il sistema sanitario e di protezione sociale fatica a trovare un equilibrio. Non si tiene conto dell’aumento nel territorio del disagio, delle malattie croniche, dell’invecchiamento della popolazione. Le associazioni non sono ascoltate e non riescono a svolgere il loro fondamentale ruolo di co-progettazione e di aiuto per iniziative di utilità sociale.

COSÌ NON SI PUÒ ANDARE AVANTI! È ORA DI PROGETTARE IL CAMBIAMENTO.

3) PERCHÉ CAMBIARE?

Un gruppo di cittadini ha deciso di avviare un percorso di partecipazione e cambiamento, che ha chiamato#TuttaUnAltraPortogruaro. Lo ha fatto per trasmettere un sentimento di fiducia nella possibilità che ciascuno possa e debba sentirsi responsabile della propria Città.

È nata così l’idea di raccogliere proposte di rinnovamento che si oppongano all’attuale degrado, ipotizzando in alternativa forme di crescita, di sviluppo materiale e immateriale, di coesione sociale del nostro territorio nell’ambito della Città Metropolitana.

#TuttaUnAltraPortogruaro vuole suscitare nei cittadini interesse e passione per la nostra Portogruaro e il nostro Veneto Orientale. Propone di prendersi cura di una Comunità della quale sia possibile sentirsi parte, tanto nell’ambito del nostro territorio quanto in un contesto nazionale più equo e giusto e di una Unione Europea più rappresentativa e federale. #TuttaUnAltraPortogruaro, per realizzare queste finalità di cambiamento, si ispira a principî di uguaglianza, solidarietà, giustizia sociale, inclusione e integrazione, individua come punto di riferimento primario i valori della Costituzione della Repubblica Italiana, crede che siano necessarie la tutela e il supporto ai cittadini più fragili e la costruzione di effettive occasioni di lavoro e sviluppo.

3) COME CAMBIARE?

#TuttaUnAltraPortogruaro intende attivare la partecipazione e il confronto sui possibili progressi di Portogruaro e del Veneto Orientale, realizzando un laboratorio sperimentale aperto. E intende farlo proponendo un modo nuovo di stare insieme, attraverso la pratica della “cittadinanza attiva”. Si tratta di una formula, ormai diffusa in tutto il mondo, che favorisce la capacità dei cittadini di organizzarsi in diversi modi, di mobilitare risorse umane, tecniche, culturali. “Cittadinanza attiva” significa incontrarsi per esprimere i proprî bisogni, per condividere i problemi e le aspirazioni della Comunità, per elaborare strategie finalizzate a salvaguardare diritti e doveri, per orientare le scelte verso uno sviluppo sostenibile.

#TuttaUnAltraPortogruaro vuole avviare un percorso di coinvolgimento effettivo aperto a tutti, valorizzando le informazioni, le conoscenze, il confronto, la condivisione, e individuando prospettive di crescita per la Città di Portogruaro.

Il rinnovamento e lo sviluppo saranno fondati sulla qualità delle idee, dei progetti e sull’impegno civile, guardando alle elezioni amministrative del 2020 come momento di verifica e traguardo significativo per la Comunità.

E se #TuttaUnAltraPortogruaro riuscirà ad affrontare anche solo in parte quanto espresso in questa dichiarazione d’intenti, avrà fatto qualcosa di utile.

 

IL COMITATO

  #TuttaUnAltraPortogruaro

 


Comitato Civico #TuttaUnAltraPortogruaro: Ecco chi sono e cosa vogliono!

Portogruaro vede la nascita di un nuovo Comitato Civico dal nome molto eloquente su cosa vogliono: #TuttaUnAltraPortogruaro !
Con questa premessa è da ascoltare con attenzione i due portavoce intervistati, Sergio Amurri e Giuseppe Rizzuto, che nell'esporre i loro intenti e valori, si trovano anche a dover rispondere ad alcune domande "scomode" o se se volete, politicamente insidiose...

Due brevi note sugli intervistati, Sergio Amurri è un insegnate di Lettere al Liceo XXV Aprile di Portogruaro, e ha come collega di lavoro Adriano Drigo, che è Consigliere comunale di Minoranza che possiamo definire di orientamento politico di Centrodestra, con il quale ha detto essere amico e di parlare e confrontarsi spesso sui vari aspetti politici e amministrativi che riguardano la nostra bella città.

Amurri si è affacciato alla politica amministrativa soltanto dall'anno scorso, pertanto un nome nuovo che può portare idee nuove, sicuramente l'entusiasmo e la voglia di cambiare l'attuale situazione non gli mancano, messo alle strette si dichiara progressista e attualmente più vicino la Centrosinistra, almeno come dialogo locale, anche se gli ha dato abbastanza fastidio la "forzatura" della stampa locale (clicca 1 e 2), che praticamente lo ha dato per affiliato al PD dell'ex sindaco Antonio Bertoncello e compagni, ma si dice aperto al dialogo con tutti...

Anche Giuseppe Rizzuto è un nome nuovo per la politica locale, in pensione dall'anno scorso, ha insegnato Tedesco al Luzzato e dal 2006  Storia e Filosofia al XXV Aprile, oltre che essere l'attuale presidente del Circolo Scacchi di Portogruaro.



 
COMITATO_TUTTA_UN_ALTRA_PORTOGRUARO_INTENTI_E_VALORI.pdf

COMITATO_TUTTA_UN_ALTRA_PORTOGRUARO_INTENTI_E_VALORI.pdf (50 KB)

LOCANDINA_COMITATO_TUTTA_UN_ALTRA_PORTOGRUARO_8_2_2019_.pdf

LOCANDINA_COMITATO_TUTTA_UN_ALTRA_PORTOGRUARO_8_2_2019_.pdf (128 KB)

CS_TUTTA_UN_ALTRA_PORTOGRUARO_PRESENTAZIONE_8_2_2019_.pdf

CS_TUTTA_UN_ALTRA_PORTOGRUARO_PRESENTAZIONE_8_2_2019_.pdf (357 KB)

FOTO_DEI_DUE_PORTAVOCE_TUTTA_UN_ALTRA_PORTOGRUARO.pdf

FOTO_DEI_DUE_PORTAVOCE_TUTTA_UN_ALTRA_PORTOGRUARO.pdf (157 KB)

G_PORTOGRUARO_PROVE_DI_ELEZIONI_CSX_PRENDE_FORMA_.pdf

G_PORTOGRUARO_PROVE_DI_ELEZIONI_CSX_PRENDE_FORMA_.pdf (126 KB)

NV_PORTOGRUARO_BERTONCELLO_LANCIA_MOVIMENTO_CIVICO_.pdf

NV_PORTOGRUARO_BERTONCELLO_LANCIA_MOVIMENTO_CIVICO_.pdf (102 KB)


precedente

© 2019 Gianfranco Battiston
Portogruaro

Realizzato da equo.biz