Speciale Comunali 2014 Annone Veneto Cinto Caomaggiore Concordia Sagittaria Fossalta di Portogruaro Gruaro Teglio Veneto

Articoli


23/11/2018 - Primo piano e Cronaca

E' NATA CON SEDE A SAN DONA' LA LEGA ISLAMICA DEL VENETO!

Sono 16 le Associazioni costituenti, Bouchaib Tanji il Presidente...

 

COMUNICATO STAMPA

 

E' nata la Lega Islamica del Veneto !

Sono 16 le Associazioni costituenti

con presidente Bouchaib Tanji

 

Prima uscita pubblica in occasione

della giornata mondiale per

l'eliminazione della violenza sulle donne

 

 

Si è costituita in questi giorni la Lega Islamica del Veneto onlus.

Dopo alcuni incontri di preparazione a dare vita alla nuova organizzazione sono 16 Associazioni presenti e attive in tutto il Veneto.

Nel padovano AL MADINA di Abano Terme, AL HUDA di Maserà di Padova, ASSAIS e INTEGRAZIONE E CONVIVENZE di Padova; nel veronese SENZA FRONTIERE e COMITATO VERONA e FAMIGLIA E SVILUPPO SOCIALE di Verona; in provincia di Treviso CLUB MAROCAIN di Treviso e il CENTRO CULTURALE islamico di Pederobba.

In provincia di Venezia hanno aderito alla Lega le associazioni ASSALAM di Spinea, AL HILAL di San Stino di Livenza, ORIZON e PER LA PACE di San Donà di Piave, AMICI DELLA PACE di Mogliano Veneto, PER LO SVILUPPO E LA CULTURA di Spinea, le associazioni islamiche AL AFAQ di Fossalta di Portogruaro e ASSALAM di Annone Veneto.

A presiedere la Lega, che ha sede a San Donà di Piave, il veneziano (di Cinto Caomaggiore) Bouchaib Tanji, originario del Marocco e cittadinanza italiana.

“La Lega Islamica del Veneto – spiega - non intende limitarsi a rappresentare solo associazioni a carattere strettamente religioso ma anche di tipo culturale o sociale. È una scelta ben precisa perché l’Islam è anche ispiratore di cultura e di impegno nel sociale. Una cultura che si è relazionata ed intrecciata con altre culture europee e in particolare con quella della Serenissima Repubblica di Venezia. Un impegno sociale a favore dei poveri e di chi è in difficoltà che ci accomuna alle altre fedi e anche al mondo laico che pratica la solidarietà verso il prossimo. E’ questa la novità che proponiamo ai musulmani veneti. Perché si può essere buoni musulmani e buoni cittadini italiani e viceversa”.

Tra i primi impegni della neo costituita Associazione la partecipazione il prossimo 25 novembre ad una iniziativa promossa dall’associazione AL AMAL di Parma in occasione della prossima Giornata Internazionale per la eliminazione della violenza contro le donne.

“L’Islam – sottolinea Bouchaib - non ammette violenza contro nessuno. E non vanno confuse le azioni degli uomini con le regole religiose. Basti ricordare l’esortazione profetica che afferma che “il migliore tra di voi è colui che si comporta meglio con le donne”. Ecco perché anche noi musulmani dobbiamo impegnarci per combattere ogni forma di violenza contro le donne.”,

Una tematica su cui il neo Presidente della Lega ha invitato tutti gli associati porre la massima attenzione negli incontri sociali dei prossimi giorni.

 

 Lega Islamica del Veneto

 

 


Bouchaib Tanji per la Eliminazione della violenza contro le donne

Bouchaib Tanji per la Eliminazione della violenza contro le donne



 
COMUNICATO_STAMPA_COSTITUITA_LA_LEGA_ISLAMICA_DEL_VENETO_.pdf

COMUNICATO_STAMPA_COSTITUITA_LA_LEGA_ISLAMICA_DEL_VENETO_.pdf (50 KB)

MANIFESTO_25_NOVEMBRE_CONTRO_LA_VIOLENZA_SULLE_DONNE.pdf

MANIFESTO_25_NOVEMBRE_CONTRO_LA_VIOLENZA_SULLE_DONNE.pdf (71 KB)

G_CONTRO_LA_VIOLENZA_SULLE_DONNE_DENUNCIATE_SUBITO_.pdf

G_CONTRO_LA_VIOLENZA_SULLE_DONNE_DENUNCIATE_SUBITO_.pdf (316 KB)


successivoprecedente

© 2018 Gianfranco Battiston
Portogruaro

Realizzato da equo.biz