Speciale Comunali 2014 Annone Veneto Cinto Caomaggiore Concordia Sagittaria Fossalta di Portogruaro Gruaro Teglio Veneto

Articoli


24/09/2019 - La Politica

IL CIRCOLO PD PORTOGRUARO: SCISSIONE DI RENZI UN ERRORE !

Anche l'onorevole Sara Moretto lascia e aderisce a "ITALIA VIVA"...

 

NOTA Eccovi il Comunicato stampa del Circolo locale del PD (*) sulla scissione di Matteo Renzi, a cui segue il Post (clicca qui) della deputata portogruarese Sara Moretto, che in precedenza aveva pubblicato le motivazioni della sua uscita per aderire a questo nuovo progetto renziano che porta il nome di "ITALIA VIVA"... che dire, un commento lo avevo già fatto (clicca qui), direi che è sufficiente. G.B.

 


 

Circolo PD di Portogruaro

 Comunicato Stampa

"UNITÁ, UNITÁ, UNITÁ"

Il Circolo PD di Portogruaro, riunitosi in assemblea aperta il 20 settembre, sulla situazione politica venutasi a creare con la scissione voluta da Matteo Renzi, ha espresso quanto segue.

> Si ritiene che la scelta fatta da Renzi e dal gruppo di parlamentari di formare un altro partito politico, sia un errore politico perchè:

•         non può portare a nessun risultato positivo, se non ad un indebolimento complessivo del centro-sinistra e ciò viene dimostrato dal recente passato e dagli stessi ultimi sondaggi elettorali; 

•         non si basa su alcuna seria e credibile motivazione;

•         non è supportata da significative differenze politiche, programmatiche, valoriali e quindi è inspiegabile; 

•           i Partiti legati ad una persona non sono né moderno né innovativi; 

•         i tempi e le modalità utilizzate per l'uscita dal PD, a pochi giorni dalla nomina del governo, che Renzi stesso ha voluto, sono pretestuose e poco corrette;

•         è stato disatteso il primo dovere nei confronti degli elettori e della Comunità politica di cui facevano parte i scissionisti e cioè il farsi carico della responsabilità della rappresentanza e del momento in cui il Paese ed il PD stanno attraversando;

> Per il Circolo di Portogruaro, il PD non è un tram dove stare solo se seduti in prima fila, ma una forza politica dove confrontarsi, esprimere le proprie opinioni, fare sintesi e starci sia in minoranza che in maggioranza;

> Si ritiene che in una Comunità politica debba sempre confrontarsi nelle sedi appropriate, anche quando si perdono le primarie, anche quando la propria figura non è sotto i riflettori.

A seguito della scissione di Renzi, non vi sono state all'interno del Circolo dichiarazioni di voler abbandonare il PD, anzi vi sono state nuove iscrizioni.

Il Circolo PD, considera il Partito la propria casa, il proprio progetto di vita, per questo invita tutti gli iscritti a guardare avanti, a continuare il proprio impegno nell'attività del circolo ed anzi a rinnovare il proprio senso di stare insieme, dando contenuto e visibilità ad obiettivi e valori;

Il Circolo, come già fatto il 3 settembre, auspica e invita alla massima unità interna per sostenere il nuovo governo, i distinguo e le differenze possono e devono alimentare una discussione interna, anche franca, che deve però trovare sempre e comunque una sintesi.

Si augura che la stagione dei personalismi e delle smanie di individualismo mediatico siano finite.  

Si augura che la scissione voluta da Renzi non porti, insieme all'uscita di tre parlamentari veneti, tra cui l'onorevole Sara Moretto, a ripercussioni nel nostro territorio in relazione alle scelte per le prossime elezioni amministrative.

Ribadisce la necessità di costruire delle alleanze coerenti e finalizzate a superare un governo locale che, con la Lega e liste accondiscendenti, hanno portato indietro la nostra Comunità portogruarese sul piano economico e culturale.

 

22.09.2019

 

                                                          Circolo PD di Portogruaro

 


 

L'on. deputata  Sara Moretto

spiega con un post su Facebook

la sua uscita dal Partito Democratico

per seguire Matteo Renzi...

 

La politica per me è sempre stata impegno e passione, mai una carriera o un posto di lavoro.

Oggi, dopo ore particolarmente difficili dal punto di vista personale prima ancora che politico, ho deciso di compiere una scelta che accendesse realmente il mio entusiasmo, la mia voglia di mettermi in gioco e di raddoppiare gli sforzi. Per questo ho scelto di accettare l’invito di Matteo Renzi e di molti altri e di aderire ad un nuovo progetto politico. Un progetto senza rete e senza garanzie personali, certamente “scomodo” e faticoso, ma capace di tracciare una rotta, quella del cambiamento del nostro Paese e dei nostri territori, che sta alla base, da sempre, del mio impegno politico. So che alcuni di voi non capiranno questa mia scelta. Altri la criticheranno apertamente. In tutti questi anni ho sempre cercato di portare un pezzo di me nel mio impegno politico. E oggi penso che il luogo nel quale potrò farlo al meglio, con rinnovato entusiasmo e con piena libertà, sia questo nuovo progetto che parte dai gruppi parlamentari ma che, a breve, si articolerà sul territorio.

Il Partito Democratico sarà sempre un punto di riferimento: le tante donne e gli uomini con i quali ho lavorato in tutti questi anni resteranno i miei interlocutori. La passione comune, il rispetto, l’amicizia non verranno mai meno, come non verrà a mancare il sostegno al nostro governo. Facebook non è lo strumento per approfondire o aprire un confronto ma per il rapporto che c’è tra di noi vi ho voluti informare direttamente prima che lo veniste a sapere in altro modo, assumendomi, sin da subito, l’impegno a incontrarci, nei prossimi giorni e nelle prossime settimane, con tutti quelli che ne avranno voglia.

La mia è una scelta personale fatta per passione e impegno. E saranno passione e impegno quelli che, con ancora più determinazione ed entusiasmo, continuerò a mettere a servizio del nostro territorio.

 

Grazie

Sara (Moretto)

 

 


 

ARTICOLI IN ARCHIVIO...

 

CHE SCHIFO QUESTA POLITICA: PRIMA SE STESSI E DOPO L'ITALIA!!
17/09/2019 - La Politica

CHE SCHIFO QUESTA POLITICA: PRIMA SE STESSI E DOPO L'ITALIA!!

I due Matteo, Salvini e Renzi, due "grandi mona", via dalla Politica...

 

ANDREA MARTELLA (PD) NOMINATO SOTTOSEGRETARIO ALL'EDITORIA!
13/09/2019 - La Politica (aggiornato)

ANDREA MARTELLA (PD) NOMINATO SOTTOSEGRETARIO ALL'EDITORIA!

Portogruarese, dalla Segreteria di Zingaretti alla Squadra del Premier...

IL CIRCOLO PD PORTOGRUARO RIUNITO IN UNA ASSEMBLEA APERTA !
05/09/2019 - La Politica

IL CIRCOLO PD PORTOGRUARO RIUNITO IN UNA ASSEMBLEA APERTA !

Sul tavolo la situazione politica governativa nazionale e quella locale...

 


 


 
CS_CIRCOLO_PD_PORTOGRUARO_UN_ERRORE_LA_SCISSIONE_DI_RENZI.pdf

CS_CIRCOLO_PD_PORTOGRUARO_UN_ERRORE_LA_SCISSIONE_DI_RENZI.pdf (87 KB)

DEPUTATA_SARA_MORETTO_SPIEGA_USCITA_PD_PER_SEGUIRE_RENZI_.pdf

DEPUTATA_SARA_MORETTO_SPIEGA_USCITA_PD_PER_SEGUIRE_RENZI_.pdf (144 KB)


successivoprecedente

© 2019 Gianfranco Battiston
Portogruaro

Realizzato da equo.biz