Speciale Comunali 2014 Annone Veneto Cinto Caomaggiore Concordia Sagittaria Fossalta di Portogruaro Gruaro Teglio Veneto

Articoli


05/08/2022 - Comune e Territorio

A SAN MICHELE MINORANZA CHIEDE LE DIMISSIONI DI BORNANCIN !

Affermazioni del presidente del Consiglio comunale ritenute lesive...

 

Comune di San Michele al Tagliamento

 

GRUPPO CONSILIARE

"IDEA COMUNE"

 

 

OGGETTO: Richiesta dimissioni Presidente Consiglio Comunale

 

Consiglio Comunale del 01/08/2022 , ultimo giorno utile per approvare la salvaguardia degli equilibri di bilancio.

Previsti 13 punti all'ordine del giorno: 7 sono interrogazioni ed interpellanze presentate dal gruppo di opposizione Idea Comune per trattare argomenti come: lavori messa in sicurezza fiume Tagliamento, situazione pianta organica, incendio boschivo foce Tagliamento, scuola e molto altro.

Unico strumento a disposizione dell'opposizione per poter sollevare questioni ritenute importanti per Cittadini e territorio, nel pieno rispetto del titolo IV del regolamento comunale art. 19: diritti dei Consiglieri Comunali sulla possibilità di svolgere interpellanze, interrogazioni e mozioni.

Il tutto è durato circa 1 ora e 20 minuti e, vista l'importanza di certi argomenti molto sentiti, anche il Sindaco nei suoi interventi si era espresso favorevolmente e diponibile a farsene portavoce. Tutto sommato si poteva dire di essere rimasti soddisfatti del risultato ottenuto.

Immediatamente a seguire dopo l'ultima interrogazione diverso è stato l'intervento del Presidente del Consiglio Comunale Sergio Bornancin che nel prendere la parola ha esordito con: “ bene, dopo un'ora e mezza iniziamo il Consiglio Comunale nel concreto”.

Il tutto naturalmente anche in diretta streaming.

Pur ritenendo le affermazioni di Bornancin di una gravità assoluta, irrispettose, svilenti, lesive dei diritti di tutti i Consiglieri di svolgere il proprio ruolo e dei Cittadini tutti che rappresentiamo , siamo rimasti in aula ed abbiamo garantito , per senso di responsabilità e rispetto , il numero legale per la prosecuzione del Consiglio stesso visto che per ben due volte la maggioranza si è trovata a “trattare i loro punti concreti” in otto quando il numero minimo è di nove Consiglieri.

Dopo le parole irrispettose del Presidente del Consiglio Comunale sarebbe stato facile fare ostruzionismo ma abbiamo preferito non cadere nella becera provocazione sentita poco prima.

In tutto questo emerge il “silenzio ossordante” del Sindaco che non ha ritenuto di prendere una posizione diversa da quella presa dal suo tanto voluto Presidente.

Ritenendo Bornancin una figura non all'altezza per ricoprire tale ruolo, figura che dovrebbe garantire equità e rispetto a tutti i Consiglieri Comunali, rispetto delle Istituzioni, per il bene dello svolgimento dei lavori del Consiglio Comunale chiederemo al Sindaco di valutare seriamente la possibilità che venga sollevato dall'incarico.

 

San Michele al Tagliamento 05/08/2022

 

 

per il Gruppo Consiliare 

"IDEA COMUNE"

il capogruppo

Pier Mario Fantin

 

 



 
IDEA_COMUNE_CHIEDE_DIMISSIONI_PRESIDENTE_CONSIGLIO_COMUNALE_.pdf

IDEA_COMUNE_CHIEDE_DIMISSIONI_PRESIDENTE_CONSIGLIO_COMUNALE_.pdf (251 KB)

G_SAN_MICHELE_LA_MINORANZA_CHIEDE_DIMISSIONI_DI_BORNANCIN_.pdf

G_SAN_MICHELE_LA_MINORANZA_CHIEDE_DIMISSIONI_DI_BORNANCIN_.pdf (564 KB)


precedente

© 2022 Gianfranco Battiston
Portogruaro

Realizzato da equo.biz