Speciale Comunali 2014 Annone Veneto Cinto Caomaggiore Concordia Sagittaria Fossalta di Portogruaro Gruaro Teglio Veneto

Articoli


16/06/2018 - San Stino al voto 2013/18

SAN STINO DI LIVENZA: LA LETTERA DELLO SCONFITTO GIUSEPPE CANALI

L'autoproclamatosi sindaco non ha gradito i commenti, querela in arrivo ?

 

 

SAN STINO DI LIVENZA DOPO IL VOTO....

 

L'ex Candidato sindaco Giuseppe Canali mi ha scritto una Lettera in risposta al mio Articolo  sulla sua AUTOPROCLAMAZIONE a Sindaco di San Stino, che non ha gradito, e che qui pubblico integralmente.

 

(La mia replica seguirà in altra pagina. G.B.)

 

 


 

Lettera spedita via mail a info@lavocedelcittadino.net

 

Gentile Sig. Battiston,

faccio riferimento all’articolo da Lei pubblicato nel sito www.gianfrancobattiston.it e dal titolo “Vince Cappelletto, e Canali dà i numeri” per riportare il suo sarcasmo entro quelli che sono dati oggettivi, dato che se io non voto a San Stino, non mi pare che Lei viva a San Stino e pertanto, nell’eventualità vi sia un qualcuno che le ha suggerito l’articolo, potrebbe avere abusato della sua non conoscenza dei fatti e delle cose, facendola stonare (cit.).

Pertanto, prima di pubblicare nel suo “blog” commenti politici, avrebbe dovuto quanto meno fare alcune verifiche, per l’appunto con la calcolatrice, cosa che io ho fatto - senza bisogno di aspettare che qualcuno me la regalasse - e dalla somma dei voti dei seggi dal n. 1 al n. 9, il totale dei voti attribuibili alla lista da me guidata dà un saldo di + 122 voti nei confronti della lista Livenza del candidato Cappelletto.

Poiché i seggi dal n. 1 al n. 9 sono riferiti a San Stino centro, Bivio, Corbolone e Biverone, viene da sé che il centro di San Stino non ha votato Cappelletto.

Ma forse Lei, che, ripeto, non mi pare viva a San Stino, fino a prova contraria di tanto non ha né conoscenza né percezione.

Se si è divertito a giocare con il mio cognome, accostandolo a FIUME IN PIENA (cit.) e poi CANALETTA (cit.), seppur ironicamente, me ne dispiaccio, in quanto non La conosco, non ho mai offeso La sua persona, non ho mai utilizzato dell’ironia con il suo cognome.

Trovo pertanto che simili “battute” cadano nel disprezzo e nella mancanza di rispetto.

Quanto alla mia conoscenza del territorio e de La Salute di Livenza, posso assicurarla di non aver fatto alcuna gaffe atteso che per me la stessa frazione non è “terra straniera”.

Visto che non lo sa, voglio ricordarle che lo scrivente nel periodo 2009 – 2014 è stato Assessore Provinciale nella Giunta che vedeva quale Presidente la Zaccariotto.

E proprio quella Giunta, anche con il mio voto favorevole, ha approvato il progetto e reperito le somme necessarie per realizzare la passarella ciclopedonale sul fiume Livenza, a lungo attesa dagli abitanti del luogo - che hanno sopportato la pericolosità di una strada che non proteggeva per nulla i pedoni ed i ciclisti - tanto da promuovere una raccolta di 1043 firme indirizzata all’allora Presidente della Provincia Zoggia (PD), affinché risolvesse tale problema.

Qualora al tempo non fosse blogger, le ricordo che la passarella ciclopedonale è stata inaugurata ad aprile 2012, dopo un intervento atteso da 20 anni dalla popolazione, ed ha avuto un costo complessivo di 1 milione e 450 mila euro.

Ma temo che Lei di San Stino sappia solo quello che legge e le dicono, tuttavia con queste poche informazioni si permette di irridere la mia persona.

Quanto al fatto che 15 / 20 giorni prima del voto ero dato al 15 % circa, mi piacerebbe conoscere la sua fonte (Pino Marino ?), atteso che non è mai stato pubblicato alcun sondaggio ufficiale.

Il voto, pertanto, Sig. Battiston non è cambiato solamente per il Salvini Nazionale (mi pare di intravedere dell’astio nei confronti della mia lista), ma è cambiato perché la comunità non voleva più Cappelletto, il quale, va sottolineato, ha perso 934 voti dalle elezioni comunali del 2013 ed ha vinto per soli 239 voti di vantaggio, presi a La Salute di Livenza, grazie ad un lavoro svolto negli ultimi giorni con la discesa in campo di un Onorevole già Sindaco, e di altre vecchie guardie del Partito Comunista.

Oltre a questo, il candidato Cappelletto è stato palesemente favorito da altra lista di centro destra, di nome Lista Uniti per San Stino, composta da Forza Italia, Fratelli d’Italia, Liga Veneta, Comitato Salute Pubblica, Lista Civica Uniti per San Stino.

Quindi io, come vede, non solo mi attengo al reale ma le ho fornito dati che può verificare in ogni momento.

Chi non ha saputo rimanere ad un livello reale, è Lei, che mi ha mancato di rispetto e che, pertanto, oltre che risponderne alla mia persona, sto valutando se farla rispondere anche nelle sedi adeguate.

Sperando abbia il buon gusto di pubblicare la presente integralmente.


                                                                             Giuseppe Canali

 

 


 

 

SAN STINO DI LIVENZA E' IL PAESE CON DUE SINDACI DOPO IL VOTO !!
13/06/2018 - San Stino al voto 2013/18

SAN STINO DI LIVENZA E' IL PAESE CON DUE SINDACI DOPO IL VOTO !!

Capelletto quello reale, Canali quello virtuale autoproclamatosi vincitore.


SAN STINO DI LIVENZA AL VOTO: MATTEO CAPPELLETTO SINDACO !
11/06/2018 - San Stino al voto 2013/18

SAN STINO DI LIVENZA AL VOTO: MATTEO CAPPELLETTO SINDACO !

Rieletto con 2627 voti (40,24%), poi Canali 2298, Sutto 1095 e Missio 509


 
GIUSEPPE_CANALI_SCONFITTO_RISPONDE_A_COMMENTI_NON_GRADITI_.pdf

GIUSEPPE_CANALI_SCONFITTO_RISPONDE_A_COMMENTI_NON_GRADITI_.pdf (178 KB)


successivoprecedente

© 2018 Gianfranco Battiston
Portogruaro

Realizzato da equo.biz