Speciale Comunali 2014 Annone Veneto Cinto Caomaggiore Concordia Sagittaria Fossalta di Portogruaro Gruaro Teglio Veneto

Articoli in archivio


23/05/2019 - La Politica

ELEZIONI EUROPEE 26-05-2019: ZINGARETTI, TAPPA A PORTOGRUARO !

In Villa Comuale il Segretario nazionale del PD, "apre" Irina Drigo...

 

IL COMIZIO ELETTORALE...

Demonizzato Matteo Salvini

CRITICHE FEROCI

AL DUO LEGA - M5S

 

 

C’era molta attesa e molta gente a questo incontro politico con la cittadinanza organizzato dal Circolo PD di Portogruaro in Villa Comunale (clicca qui), tutti aspettavano Nicola Zingaretti, Segretario nazionale del PD, che ha fatto la sua apparizione nel Parco della Pace, subito assalito dai numerosi giornalisti e televisioni presenti per una Pre - Conferenza stampa con domande su questa Campagna elettorale per le Europee che guardano anche alla politica italiana, di seguito uno stralcio delle risposte di Zingaretti:

“C’è un Governo che aveva promesso la rivoluzione e la liberazione di questo Paese e in 11 mesi è crollato il lavoro, è crollata la produzione industriale, sono crollati i fatturati delle aziende, è crollata la fiducia nel commercio, degli artigiani e di tutto quello che erano le voci positive di questo Paese sono state azzerate, perché c’è ormai un perenne conflitto e una perenne conflittualità tra chi preferisce le poltrone del potere invece anzichè fare qualcosa di utile per il proprio Paese… e qui bisogna reagire, combattere, perchè noi abbiamo in testa esattamente un’altra idea di Italia, quella che riprende le politiche per il lavoro, sulla sostenibilità ambientale perché può essere un grande fattore per creare lavoro, una Italia che finalmente mette vicino le nostre imprese per esportare nel mondo, una Italia che vede nella scuola, nella università, nella ricerca, l’unica possibilità di avere ragazze e ragazzi liberi nella loro vita e non subalterni a chi sta studiando ora in Cina e America… tutti temi che sono scomparsi perché le forze di Governo, Lega e 5 Stelle litigano ma non si dividono mai, ecco, è bene chiarire che chi vota Di Maio vota Salvini... chi vota Salvini vota di Maio…” e il Centrosinistra? Combatte, risponde Zingaretti, combatte nella forma in cui è stato loro chiesto dagli italiani, tutti uniti e questa è forse la grande novità di questa Campagna elettorale, l’unica vera grande novità, gli italiani hanno detto basta litigare, basta personalismi, basta egoismi, e loro hanno un Programma che mette dentro le energie migliori di questa nostra Italia, proprio per voltare pagina... e votare nella scheda elettorale il simbolo del Partito Democratico è l’unica vera garanzia per poterlo fare, conclude Zingaretti.

Finite le domande al Segretario nazionale del PD, Irina Drigo introduce questo incontro /comizio presentando gli ospiti, di cui vi riporto alcuni interessanti passaggi, compresa lei:

Irina Drigo (Circolo PD di Portogruaro)

“La Politica del PD… Solidarietà, Uguaglianza, Inclusione, Giustizia sociale… temi un po’ trascurati negli ultimi anni secondo il Circolo PD Portogruaro e che il PD deve riprendere fortemente… Le Europee sono una importante occasione dove Il PD deve dimostrare di avere il polso della situazione e di saper parlare agli elettori… io non voglio un Ministro degli Interni (Matteo Salvini) che festeggia la Pasqua con un mitra in mano, l'Italia non si merita questo...” 

Tommaso Anastasia ( Circolo PD di Teglio Veneto)

“Quanti Candidati dei 5 Stelle o della Lega conoscete della nostra Circoscrizione che andranno alle europee (a parte Salvini), invece noi portiamo persone di cui non solo conosciamo il volto, ma anche le competenze…”

Achille Variati (Candidato alle Europee – ex Sindaco di Vicenza)

“Io ho passato una vita pubblica al servizio del nostro territorio, Sindaco per 15 anni… CON LE MANI PULITE e più volte in Consiglio Regionale Veneto…

Mi rivolgo direttamente alla LEGA che ha tradito 3 volte il Veneto e vi spiego il perché… 1) sull’Autonomia, non tanto perché hanno levato la parola Nord dal simbolo… ma per quattro posti a Roma l’hanno di fatto abbandonata… si sono dimostrati degli incapaci… 2) poi non rappresentano più il popolo delle Piccole medie imprese portate a crescita zero… con la complicità di questo Governo! Hanno portato il nostro Veneto a una chiusura verso il mondo, facendolo diventare una specie di fortino sotto assedio… cosa che noi nella nostra storia non siamo mai stati, noi veniamo dalla Repubblica Serenissima, quella che aveva aperto al mondo, e siamo orientati verso il mondo…questa gente che ci sta chiudendo (Lega), ci sta rovinando, ecco perché dobbiamo agire… e quella bandiera (del Veneto) non dobbiamo più lasciarla in mano a leghisti, perché quella è una bandiera d’identità anche nostra, tradita in questi anni…”

Elisabetta Gualmini (Candidata alle Europee - ex vicepresidente Emilia Romagna e docente universitaria)

Sottolinea che c’è un filo rosso che la unisce con Variati e Zingaretti e che è la competenza sulla pubblica amministrazione… afferma che queste sono le prime vere elezioni europee… e spiega i tre motivi per cui si è candidata… poi parla di identità che non si costruisce sulla base di una differenza tra “noi e loro” (immigrati, rom, sinti…) ma esistono le identità multiple cioè di cittadino di più paesi… non nasce identità e progresso da separazione, ma da commistione… affermando che si è passato ogni limite con il sovranismo portato all’estremo… che porta ad accettare solo quelli che sono come noi e che ci somigliano! Mi sembra chiaro l’allusione al rischio di diventare dei razzisti…

Conclude il comizio elettorale Nicola Zingaretti, che inutile dirlo, prosegue con il rimarcare le “cose sbagliate” dei suoi avversari politici, e di come il PD unito sia pronto a combattere per riportare l’Italia “sulla retta via”, ma se volte saperne di più, basta guardare il video (clicca qui) che riporta per intero tutti gli interventi… 

Ultima cosa, ho notato che Zingaretti era accompagnato/scortato dal deputato portogruarese Andrea Martella, non ho visto la deputata Sara Moretto… e a Portogruaro per le Europee sono arrivati altri Candidati PD a proporsi per Bruxelles (clicca qui)

 

PS.

 

Irina Drigo ricordando ai presenti i 6 Comuni del Portogruarese che voteranno per le Amministrative il 26 maggio, ha fatto i nomi dei Candidati sindaco da loro sostenuti: Annone Veneto con Andrea De Carlo, Cinto Caomaggiore con Gianluca Falcomer, Concordia Sagittaria con Franco Zanon, Fossalta di Portogruaro con Alvise Innocente, Teglio Veneto con Mario Geremia, (Gruaro ha in pratica solo Giacomo Gasparotto del Centrodestra, l’altra lista con Ernesto Nosella è “fittizia”, allestita solo per evitare “complicazioni”, ossia il non raggiungimento del quorum con successivo commissariamento del Comune), ebbene, questo non vuole dire che possiamo considerare De Carlo e Falcomer appartenenti al PD, perché in questo caso avrei qualche dubbio…

Tommaso Anastasia, nel “spingere” i nomi di Variati e Gualmini, ha chiesto chi conosce nomi e volti di Candidati alle Europee della nostra Circoscrizione del M5S e Lega, commettendo a mio parere una gaffe, perchè credo che la leghista Rosanna Conte (clicca qui), sia sicuramente in questo momento nel portogruarese più conosciuta e popolare di Elisabetta Gualmini, giunta per la prima volta a Portogruaro, e vista anche la protesta scritta di Roberto Zanin (clicca qui), segretario del Circolo PD locale, che si lamentava di come la Conte venisse pubblicizzata in luoghi non idonei, avrebbe dovuto saperlo… 

 

G.B.

 

 


 

EUROPEE 2019 - ZINGARETTI IN VILLA COMUNALE A PORTOGRUARO !

Elezioni europee 2019 - Nicola Zingaretti, Segretario nazionale del PD, sabato 11 maggio, in piena Campagna elettorale, ha fatto tappa a Portogruaro per promuovere la candidatura al Parlamento europeo di Achille Variati e Elisabetta Gualmini, e nel Parco della Pace della Villa comunale, è stato organizzato dal Circolo PD locale un incontro con la cittadinanza, ha introdotto Irina Drigo coadiuvata da  Tommaso Anastasia del Circolo PD di Teglio Veneto… molta la partecipazione di pubblico a questo incontro politico, dove si è promossa la candidatura del PD come unica soluzione per una NUOVA EUROPA  e demonizzato la LEGA… ma neppure il Movimento 5 Stelle è stato risparmiato da velenose critiche... un video tutto da guardare e ascoltare…



 
LOCANDINA_PD_ZINGARETTI_A_PORTOGRUARO_PER_EUROPEE_2019_.pdf

LOCANDINA_PD_ZINGARETTI_A_PORTOGRUARO_PER_EUROPEE_2019_.pdf (250 KB)

G_IL_PD_DI_ZINGARETTI_RIEMPIE_IL_PARCO_EUROPEE_DECISIVE_.pdf

G_IL_PD_DI_ZINGARETTI_RIEMPIE_IL_PARCO_EUROPEE_DECISIVE_.pdf (646 KB)

LOCANDINA_PD_PER_UNA_EUROPA_SOLIDALE_CON_CALO_E_MORETTI_.pdf

LOCANDINA_PD_PER_UNA_EUROPA_SOLIDALE_CON_CALO_E_MORETTI_.pdf (56 KB)

LETTERA_CONSIGLIERE_ZANIN_AL_COMANDANTE_PL_POLES_.pdf

LETTERA_CONSIGLIERE_ZANIN_AL_COMANDANTE_PL_POLES_.pdf (531 KB)


successivoprecedente

© 2019 Gianfranco Battiston
Portogruaro

Realizzato da equo.biz